Martedì, 24 Settembre 2013 17:46

Presentato in conferenza stampa il WFF 2013: "In amore, o tutto o niente"

Nuove opportunità di pubblicazione, editoria digitale, selfpublishing. E poi libri dedicati all'amore, il bibliomotocarro per i più piccoli e una maratona letteraria sopra il Cielo stellato di Matera.

E' stata presentata questo pomeriggio, nella Sala Giunta del Comune di Matera, la decima edizione del WFF.

Tra i presenti, i soci fondatori: Elizabeth Jennings; Maria Paola Romeo; Mariateresa Cascino e Giovanni Moliterni, Emanuela Vita dell' omonima agenzia editoriale, Gennaro Loperfido, referente di Fadiesis Accordion Festival, insieme al Sindaco Salvatore Adduce, all'assessore alla Cultura Alberto Giordano.

"Nonostante la crisi in atto - ha dichiarato Mariateresa Cascino, cofondatrice e Managing Director del WFF - la kermesse letteraria, giunta alla decima edizione, riesce ad attrarre iscritti da ogni parte del mondo in modo costante, se rapportiamo i numeri relativi all'affluenza degli anni precedenti. Sono circa 160 gli ospiti nazionali e internazionali presenti alla decima edizione, cifre che non si discostano da quelle dell'edizione precedente, anche rispetto agli eventi in programma: circa una cinquantina in tutto, tra incontri con il pubblico e attività dedicate agli iscritti al congresso internazionale per scrittori".

A rendere sempre attuale e vincente la formula - dichiara Elizabeth Jennings, presidente del WFF, è il congresso internazionale per scrittori. Questi dieci anni - ha affermato - sono serviti al mondo editoriale per mettersi al passo con la realtà di una narrativa al femminile ricca, varia e amata dalle lettrici. Dieci anni fa eravamo consapevoli di precorrere i tempi, di promuovere un genere letterario che avrebbe sfondato sul mercato. Sono certa che la 'narrativa al femminile' - conclude Jennings - nei prossimi anni crescerà ancora, grazie ai nuovi mezzi di produzione e distribuzione e il WFF continuerà a fare il possibile per aprire le porte alle tante voci finora soffocate o comunque non incoraggiate. Tra le nuove possibili collaborazioni del WFF, Amazon sarà un partner decisivo."

A confermare la riuscita e l'utilità della formula, Maria Paola Romeo, direttore editoriale del WFF, che ha ribadito quanto il WFF abbia favorito il nascere di nuove imprese, come Emma Books, la casa editrice digitale femminile, e adesso anche la neonata EWWA, European Writing Women Association, un'associazione di autrici e di professioniste del mondo della comunicazione (stampa, grafica e audiovisivo), che ha come obiettivo primario la solidarietà professionale e creativa tra donne che lavorano in questo settore in Europa, che a Matera vedrà la sua fondazione in occasione proprio del decennale".

"Se la Basilicata è il fanalino di coda nell'Italia che legge, ha affermato Giovanni Moliterni- libraio e socio del WFF - con il WFF cerchiamo di promuovere iniziative scolastiche e di partecipazione culturale. Portare il bibliomotocarro e gli autori nelle scuole servirà da stimolo per sensibilizzare alla lettura anche per accrescere i numeri delle statistiche che vedono ancora la Basilicata quarta tra le regioni dove, persone con più di 6 anni non hanno nemmeno letto un libro nel tempo libero ( nei 12 mesi precedenti ) e sono pari al 63,2%, e dove le famiglie che possiedono più di 100 libri per regione sono pari al 14,3%. La Basilicata si posiziona tra le regioni dove ci sono più famiglie che non possiedono libri in casa. (22,5%). Nel nostro piccolo, cerchiamo di stimolare alla lettura e di far amare i libri alle giovani generazioni".

Alla conferenza stampa sono intervenuti anche Emanuela Vita, che ha ideato la maratona letteraria in programma, sabato 28 settembre, dalle 19.00 che si svolgerà in concomitanza con l'evento "Matera Cielo Stellato", e Gennaro Loperfido, che ha presentato l'anteprima del Fadiesis Accordion Festival, il festival fisarmonicistico di Pordenone in programma sabato 28 settembre durante la celebrazione del premio Baccante conferito a Sveva Casati Modignani. "Oltre ai libri - ha dichiarato Loperfido -, Matera e Pordenone sono legate dal suono della fisarmonica, strumento che unisce persone, popoli, sentimenti, che avvicina uomini e donne nella magia del tango - e dalla originalità interpretativa di Kaleiduo, capace di spaziare senza pregiudizi attraverso generi, spazi, culture musicali."

All'incontro hanno preso parte anche il sindaco di Matera, Salvatore Adduce e l'assessore alla Cultura, Alberto Giordano. "Dopo dieci anni questa iniziativa - ha detto Giordano - rappresenta uno straordinario punto di riferimento per il mondo della letteratura e una delle poche occasioni di confronto reale sulle tendenze del mercato editoriale. Il crescente numero di scrittrici best seller provenienti anche da oltre oceano testimonia che questo festival sta posizionando la nostra città sui livelli molto interessanti a livello internazionale".

"Il Women's Fiction festival - ha detto il sindaco, Salvatore Adduce - chiude un mese particolarmente ricco di attività tutte di altissimo valore. Il festival della narrativa femminile compie dieci anni. Una tappa molto importante del suo straordinario percorso. Questo compleanno non deve essere visto come un arrivo, ma come un nuovo punto di partenza capace di ridare slancio a una iniziativa che continua a distinguersi positivamente nel panorama nazionale e internazionale. La candidatura di Matera a capitale europea della cultura per il 2019 può rappresentare la giusta spinta in questa direzione".

Il WFF è sostenuto da Regione Basilicata, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, Apt Basilicata, Ufficio della consigliera di parità della Provincia di Matera, Comune di Matera, Camera di Commercio di Matera, sponsorizzato da Harlequin Mondadori, Fondazione Carical, Banca Popolare di Puglia e Basilicata.

Sponsor tecnici: Palazzo Gattini, Corte San Pietro, Agenzia Viaggi Lionetti, Laboratorio Orafo Materia, S&P Ristorazioni, L'abbondanza Lucana, Supermercato Superemme.

Partner: Le Monacelle Cultura, Fadiesis Accordion Festival, Lucana

Film Commission, Matera Città del Cinema, Hyperbros.

 

Letto 1211 volte

Social network

Info & Credits

HyperBros Transmedia 

Sito conforme agli Standard Web
Compatibile con iPad - iPhone - Android
Joomla! | K2 | T3 Framework 2 Joomlart

Tu sei qui: Presentato in conferenza stampa il WFF 2013: "In amore, o tutto o niente"