La borsa del libro

image womensfiction festival

Al centro della Borsa del Libro ci sono le storie da pubblicare.
Occasione unica di incontro tra chi scrive e chi selezione e pubblica, è l’elemento distintivo del Women’s Fiction Festival.
L’occasione è utile anche per avere, nella sezione ASK A PRO, consigli personalizzati da parte di esperti di editoria e professionisti del settore.

Chi può partecipare e modalità di iscrizione e partecipazione
Per partecipare alla Borsa del Libro occorre iscriversi al Congresso Internazionale per scrittori e definire in tempo utile gli appuntamenti con gli editor e gli agenti scrivendo all’indirizzo pitch@womensfictionfestival.com entro il 15 settembre 2017.
Alla borsa del libro del WFF possono partecipare autori e/o autrici esordienti, oppure scrittori e/o scrittrici già affermati.

Ask a Pro
Al WFF, i partecipanti possono avere consigli personalizzati da parte di esperti di editoria e professionisti del settore. Per le consulenze editoriali one-to-one della sezione ASK A PRO occorre comunicare all’indirizzo pitch@womensfictionfestival.com le proprie preferenze.

Cosa è importante sapere per prepararsi al pitching
Il tempo a disposizione per sottoporre le tue storie agli editor e agli agenti è di 10 minuti.
Non prendere appuntamenti con tutti gli editor e gli agenti presenti, ma solo con coloro che sono in cerca di storie tra le quali può rientrare la tua.

Scrivi una breve sinossi e allega un paio di capitoli.
Porta con te dei biglietti da visita o segnala i tuoi contatti sulla sinossi.
Non sono ammesse iscrizioni giornaliere alla Borsa del Libro ed eventuali sostituzioni.
La Borsa del Libro è un luogo di incontro e di scambio: il WFF crea ponti, non è responsabile di quanto avviene nelle fasi successive al pitching (eventuali rifiuti, ritardi o mancate risposte).

I talenti scoperti al Women’s Fiction Festival
Flavia Borelli, Sesso, amore e croccantini (Fazi), Simona Morani, Quasi arzilli (Giunti), Francesca Vignali Albergotti, Nonostante tutto (Fazi), Cristina Cassar Scalia, La seconda estate (Sperling & Kupfer), Elisabetta Flumeri e Gabriella Giacometti, L’amore è un bacio di dama (Sperling & Kupfer), Giovanni Ziccardi, con L’ultimo Hacker (Marsilio editore), Giuseppina Torregrossa, con il Conto delle minne (Mondadori), Emilia Marasco, con Famiglia Femminile Plurale (Mondadori), Daniela de Prato, con il Sole negli occhi (Tea Libri), Garbiella Genisi, con La circonferenza delle arance (Sonzogno), in onda prossimamente in una fiction tv; Margaret Moore, con Tuscan Terminator (Worldwide Mystery), Elizabeth Edmondson, con Doume and Shadows (Sourcebooks), e altre scrittrici sono in trattativa con agenzie letterarie e case editrici internazionali.

Condividi Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+