Sabbia nera (2018), La logica della lampara (2019 e 2020), La salita dei Saponari (2020 e 2021) e L’uomo del porto (2021): sono alcuni de romanzi  pubblicati da Einaudi e nati dalla penna di Cristina Cassar Scalia, una delle autrici che ha partecipato negli scorsi anni alla Borsa del Libro del Women’s Fiction Festival di Matera. Nella sessione dedicata ai "pitch" ha avuto modo di incontrare a tu per tu editor e agenti letterari e di proporre il suo romanzo e dando una svolta alla sua vita professionale di scrittrice. Il WFFMatera le ha portato fortuna, il talento ce l'ha messo lei. Ci racconta come è andata su Exlibris20. "Io sono molto legata al WFF - ha dichiarato Cristina Cassar Scalia agli amici di Exlibris20. Nel 2013 sono arrivata lì con un romanzo romantico, molto diverso da quello che scrivo ora. Sono giunta con la voglia di imparare qualcosa ma non credevo che sarebbe stata per me la svolta che poi in realtà è stata. La Borsa del libro, che segna l’occasione in cui autrici e autori con un manoscritto nel cassetto possono confrontarsi con importanti editor e agenti letterari nazionali per verificare la possibilità di una pubblicazione, è stata la parte preponderante della svolta. Sono arrivata lì  - ha concluso Scalia - con un’amica, molta emozione e molte idee, e sono tornata a casa con un probabile editore interessato e con una probabile agente (che poi è diventata davvero la mia agente e lo è tuttora), Maria Paola Romeo, a cui devo tantissimo. Su Exlibris20 seguiranno le testimonianze delle autrici Gabriella Genisi e Giuseppina Torregrossa, anche loro scoperte alla borsa del libro del Women's Fiction Festival di Matera. Per l'edizione 2021, in programma a Matera dal 23 al 26 settembre 2021, è possibile iscriversi alla Borsa del libro e alla Book Academy del Women's Fiction Festival a quote agevolate fino al 31 luglio 2021 per incontrare gli editor e gli agenti letterari a cui proporre il proprio romanzo. Tra gli addetti ai lavori presenti: Francesca Lang editor di Piemme; Laura Cerutti editor di Feltrinelli; Cristina Prasso, editor di Nord; Simona Casonato, editor Mondadori e Maria Paola Romeo, agente letterario di Grandi & Associati. Tra le novità del WFF Book Academy, oltre alle sessioni di approfondimento con gli editor e gli agenti, il corso di Yoga e scrittura creativa condotto da Federica Brunini, per adottare le asana e gli esercizi di meditazione che aiutano ad accendere la creatività individuale prima e durante la stesura di un romanzo e la MasterClass dedicata alla scrittura e all’intelligenza artificiale, condotta dall’ideatore del Convergent Marketing, Antonio Perfido, Head of Digital di The Digital Box, AI Educational Partner del WFF. Registrati adesso a quote agevolate fino al 31 luglio 2021