La borsa del libro – Ask a Pro

image womensfiction festival

Al centro della Borsa del Libro ci sono le storie da pubblicare
PITCHING E ASK A PRO:

Alla borsa del libro del WFF possono partecipare autrici e autori esordienti, oppure scrittrici e scrittori già affermati. Alla Borsa del libro è possibile sia proporre la propria opera a editor e ad agenti (Pitching), sia avere una consulenza personalizzata dai professionisti dell’editoria presenti alla XIII edizione del Women’s Fiction Festival (Ask a Pro). 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE
Per partecipare alla Borsa del Libro occorre iscriversi al Congresso Internazionale per scrittori.

PITCHING: COSA E’ IMPORTANTE SAPERE
Prima di richiedere un appuntamento, leggi le linee guida su cosa cercano e cosa pubblicano gli editor e gli agenti italiani presenti.

Non prendere appuntamenti con tutti gli editor e gli agenti presenti, ma solo con coloro che sono in cerca di storie tra le quali può rientrare la tua.
Se la tua opera è inedita ti sconsigliamo di presentarla a editor e agenti stranieri.
Il tempo a disposizione per sottoporre le tue storie agli editor e agli agenti è di 10 minuti.
Scrivi una breve sinossi e porta con te dei biglietti da visita.
Non sono ammesse iscrizioni giornaliere alla Borsa del Libro ed eventuali sostituzioni.
La Borsa del Libro è un luogo di incontro e di scambio: il WFF crea ponti, non è responsabile di quanto avviene nelle fasi successive al pitching (eventuali rifiuti, ritardi o mancate risposte).

SPECIAL PITCH CON KOBO WRITING LIFE

Grazie alla partnership con Kobo Writing Life, puoi presentare la trama del libro che stai scrivendo ad una giuria composta da scrittori ed esperti di Kobo Writing Life per ricevere dei consigli editoriali personalizzati e preparare al meglio la tua pubblicazione.

I due migliori pitch vinceranno un’offerta promozionale sullo store kobo e sulla piattaforma partner Passione ScrittorePer iscriverti, prenota il tuo pitch sul calendario (leggi le istruzioni sotto riportate per consultare il calendario) e manda una mail a sandra.lonchamp@rakuten.com accompagnata dalla sinossi e dal primo capitolo del tuo libro. (Sandra Lonchamp sarà disponibile per lo Special Pitch giovedì 28 settembre 2017 e per gli Ask A Pro venerdì 29 e sabato 30 settembre 2017). 

ASK A PRO: COSA E’ IMPORTANTE SAPERE
Ricorda che il tempo che hai a disposizione con ciascun esperto è di 20 minuti.
Leggi le biografie e scegli con chi parlare tra i professionisti presenti.
I professionisti stranieri possono essere consultati con l’ausilio di un’interprete messa a disposizione dall’organizzazione.

CONSULTA IL CALENDARIO PER PRENDERE APPUNTAMENTO PER I PITCH E PER GLI ASK A PRO
Richiedi una password per l’accesso al calendario degli appuntamenti
Dopo esserti iscritti al congresso internazionale per scrittori, se vuoi prendere appuntamento con gli editor e agenti e con i professionisti dell’editoria presenti alla XIII edizione del WFF, invia una mail all’indirizzo pitch@womensfictionfestival.com per ottenere una password di accesso al calendario degli appuntamenti.

Consulta il calendario delle disponibilità e segui attentamente le istruzioni per verificare gli orari e le disponibilità. Per qualsiasi esigenza, scrivi all’indirizzo: pitch@womensfictionfestival.com

Grazie e in bocca al lupo!

I talenti scoperti al Women’s Fiction Festival
Flavia Borelli, Sesso, amore e croccantini (Fazi), Simona Morani, Quasi arzilli (Giunti), Francesca Vignali Albergotti, Nonostante tutto (Fazi), Cristina Cassar Scalia, La seconda estate (Sperling & Kupfer), Elisabetta Flumeri e Gabriella Giacometti, L’amore è un bacio di dama (Sperling & Kupfer), Giovanni Ziccardi, con L’ultimo Hacker (Marsilio editore), Giuseppina Torregrossa, con il Conto delle minne (Mondadori), Emilia Marasco, con Famiglia Femminile Plurale (Mondadori), Daniela de Prato, con il Sole negli occhi (Tea Libri), Garbiella Genisi, con La circonferenza delle arance (Sonzogno), in onda prossimamente in una fiction tv; Margaret Moore, con Tuscan Terminator (Worldwide Mystery), Elizabeth Edmondson, con Doume and Shadows (Sourcebooks), e altre scrittrici sono in trattativa con agenzie letterarie e case editrici internazionali.

Condividi Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+