Beatrice Masini

image womensfiction festival

Beatrice Masini, nata a Milano nel 1962, laureata in Lettere Classiche, è giornalista (ha lavorato nei quotidiani Il Giornale e poi La Voce, con un solo direttore: Indro Montanelli), traduttrice, editor, scrittrice. È direttore di divisione Bompiani. Le sue storie per bambini e ragazzi sono state tradotte in una ventina di lingue. Tra i titoli pubblicati: Ciao, tu – con Roberto Piumini (BUR Rizzoli); Se è una bambina (BUR Rizzoli); Bambini nel bosco (Fanucci); Corale greca (Einaudi Ragazzi); La cena del cuore (RueBallu); Blu (Pelledoca). Per adulti ha scritto Tentativi di botanica degli affetti (uscito nel 2013 per Bompiani, ha vinto il Premio Selezione Campiello, il Premio Alessandro Manzoni, il Premio Viadana) e I nomi che diamo alle cose (Bompiani, 2016).

Condividi Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+