Mercoledì, 07 Maggio 2014 07:18

Iscrizioni agevolate fino al 30 giugno

Racconti orali, tavolette di fango, manoscritti, libri stampati, ebook: la forma cambia, il contenuto no. Dal passaparola alla scrittura, dai romanzi alla twitteratura, ognuno ha una storia da raccontare, mentre le narrazioni ci pervadono quotidianamente in forme sempre diverse.

Con le storie comunichiamo significato e scopo. L'enigma dell'arte del racconto sarà al centro dell'undicesima edizione del Women's Fiction Festival, dal 25-28 settembre, a Matera, per comprendere dove e come nasce il bisogno di continuare a raccontare e a raccontarci.
Il WFF, anche nell’edizione 2014, propone la consueta formula del congresso internazionale per scrittori dove sono previsti, oltre che seminari di approfondimento sull’industria editoriale, incontri a tu per tu con editor e agenti letterari per la valutazione delle opere letterarie, master class condotte da scrittrici best seller, presentazioni di libri, reading e premiazioni letterarie.  

“Sono già 15 gli iscritti al congresso internazionale – dichiara Elizabeth Jennings -  presidente dell’omonima associazione -  provenienti da America, Inghilterra, Germania, che sulla fiducia hanno deciso di iscriversi al WFF, prima della pubblicazione ufficiale del programma. in cui è previsto, tra le altre cose, l'Indipendence Day, una giornata dedicata all'editoria indipendente, nuovo paradigma che si impone nell'industria internazionale”.

Tra gli editor e gli agenti presenti al Congresso Internazionale e alla Borsa del libro per ascoltare le proposte dei partecipanti: Alice Di Stefano, autrice del romanzo “Publisher” ed editor della casa editrice Fazi, Gemma Trevisani, editor Rizzoli, Francesca Lang, editor Piemme, Giulia Ichino, responsabile narrativa italiana Mondadori. Dagli Stati Uniti Monique Patterson, executive editor di San Martin's Press, insieme ad Ann Colette e Christine Witthohn agenti letterarie, Andrew Lownie, agente letterario inglese, Jason Ojalvo, di Audible, divisione audiolibri di Amazon Usa, e i due esperti di editoria digitale Jane Friedman e David Gaughran, e Marilyn Atlas produttrice cinematografica. Dagli Stati Uniti, e altri addetti ai lavori dell’industria editoriale internazionale.

Per iscrizioni a quote agevolate al congresso per scrittori cliccare qui.

Per iscrizioni a quote agevolate al corso di tecniche di scrittura creativa per il cinema, la tv, il web, cliccare qui. 

Letto 1538 volte

Social network

Info & Credits

HyperBros Transmedia 

Sito conforme agli Standard Web
Compatibile con iPad - iPhone - Android
Joomla! | K2 | T3 Framework 2 Joomlart

Tu sei qui: Iscrizioni agevolate fino al 30 giugno